venerdì, Settembre 18, 2020 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


da Sky – forzaroma.info

Ecco le parole di Michael Bradley rilasciate oggi a Sky:

Michael Bradley“E’ un grande orgoglio giocare nella Roma. Lo scorso anno non è andato come volevamo, ma credo in questa squadra e in questa società, voglio far parte di questo progetto”

Con il Chievo la partita più difficile?
“Sicuramente, la prossima partita è sempre la più difficile. Il Chievo è sempre difficile da affrontare, so la mentalità che avranno, visto che due anni fa ero a Verona”

Come definisci Garcia, cosa ti ha colpito di lui?
“E’ un allenatore che è attento a tutto, è quello che mi ha colpito di più. Sin dal primo giorno era attento a tutti i dettagli e alle piccole cose. Quando c’è un tecnico così, che riesce a lavorare in questo modo, è sempre positivo”

Chi è la favorita per lo scudetto?
Ora guardo i risultati e dico Juve e Napoli. Ci sono anche Inter e Fiorentina e non dimentichiamo il Milan. Dopo nove partite tutto è aperto, aspettiamo a dire chi è favorito”

E la Roma?
“Ci siamo sicuramente, dopo questa serie dobbiamo esserci, ma alla fine vedremo quanto riusciremo a finire”.

da asroma.it

Serie A Tim – Stagione 2013/2014
10ª giornata
A.S. ROMA – A.C. CHIEVOVERONA
Giovedì 31 ottobre 2013 ore 20.45
Stadio: Olimpico
Arbitro: Sebastiano Peruzzo

A.S. Roma
  • BALZARETTI
  • BENATIA
  • BRADLEY
  • BORRIELLO
  • BURDISSO
  • CAPRARI
  • CASTAN
  • DE ROSSI
  • DE SANCTIS
  • DI MARIANO
  • DODÒ
  • FLORENZI
  • JEDVAJ
  • LJAJIC
  • LOBONT
  • MARQUINHO
  • PJANIC
  • RICCI
  • ROMAGNOLI
  • SKORUPSKI
  • STROOTMAN
  • TADDEI
  • TOROSIDIS

Erano tutti pronti i gufi travestiti da ‘Bergomi’, appostati sulle loro
traverse, sui loro balconi, pronti a inneggiare soltanto alla fortuna della
squadra di Garcia. Partendo dal presupposto che ne Continua >>

Lotito il rosiconeAve Romanari, rosicare nuoce gravemente alla salute e Noi, in questo momento così maGGico, stiamo facendo davvero male a tante, tante, tante persone.
Ormai quotidianamente si parla di noi e della nostra fantastica classifica unica al mondo per il momento, ma, piuttosto che dare merito al vero artefice di queste ottime prestazioni, Rudi Garcia, si tira in ballo tutto:

  • prima il calendario facile.
  • poi le sviste arbitrali.
  • infine la fortuna.

Da sempre dalla nostra parte… E’ una battuta, ovviamente. Continua >>