giovedì, febbraio 23, 2017 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito

Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

SPALLETTI A MEDIASET PREMIUM

L’ossessione della vittoria si è impadronita di questa squadra
Stasera sono stati bravi, dopo quella vittoria forte a Villarreal c’era il rischio di non avere il ritmo e dare vantaggi al Toro. Invece siamo entrati bene in partita, però abbiamo abbassato qualcosa dopo il 2-0, si poteva fare meglio.
Continua >>

da asroma.it

Serie A Tim – Stagione 2016/2017
25ª Giornata (6ª di ritorno)
A.S. ROMA – TORINO F.C.
Domenica 19 febbraio 2017 ore 18.00
Stadio: OLIMPICO (Roma)
Arbitro: Marco Guida di Torre Annunziata

A.S. Roma
  • Alisson Becker
  • Bogdan Lobont
  • Wojciech Szczesny
  • Kostas Manolas
  • Emerson Palmieri
  • Mario Rui
  • Federico Fazio
  • Thomas Vermaelen
  • Bruno Peres
  • Juan Jesus
  • Antonio Rudiger
  • Gerson
  • Daniele De Rossi
  • Kevin Strootman
  • Clement Grenier
  • Leandro Paredes
  • Radja Nainggolan
  • Diego Perotti
  • Mohamed Salah
  • Stephan El Shaarawy
  • Francesco Totti
  • Edin Dzeko

da gazzetta.it

Accelerata improvvisa: per il derby della semifinale di andata nella Capitale, le strutture divisorie saranno abbassate. Cosa farà adesso la curva romanista?

Barriere all'Olimpico=stadio vuotoUn’accelerazione improvvisa, un gesto distensivo: le barriere dell’Olimpico verranno abbassate il 1° marzo, per il derby Lazio-Roma, andata delle semifinali di Coppa Italia. Una decisione forte e spiazzante, presa personalmente dal capo della Polizia Franco Gabrielli, che nell’estate 2015, da Prefetto della Capitale, firmò la norma che le introduceva. Ora la decisione di abbassarle, in ottemperanza alle indicazioni del ministro dell’Interno Minniti, fatta filtrare a Catania durante la commemorazione di Filippo Raciti: “La prima fase si realizzerà entro il prossimo derby di Coppa Italia con l’abbassamento delle strutture divisorie centrali – si legge nella nota – e il contestuale potenziamento dell’aliquota degli steward a presidio della linea di separazione”. Così è deciso, segno che le diplomazie messe in campo dal ministro dello Sport Luca Lotti e dal titolare dell’Interno Marco Minniti hanno colto nel segno. Non è un mistero, infatti, che le barriere siano ritornate in discussione per volontà della politica, più che delle autorità di pubblica sicurezza.
Continua >>

da sportmediaset.mediaset.it

Il giallorosso infortunato allo stesso ginocchio operato ad ottobre: altri sei mesi di stop

Alessandro FlorenziIntervento concluso, operazione riuscita. Dopo la nuova rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, Alessandro Florenzi è stato operato questa mattina a Villa Stuart a Roma: ora l’esterno giallorosso dovrà restare fermo per altri sei mesi. La risonanza magnetica ha effettuata in mattinata aveva infatto confermato i timori della vigilia: per il 25enne romanista la stagione è finita e tornerà in campo solo la prossima stagione.
Florenzi si era nuovamente fatto male da solo: mentre tentava un ‘velo’ durante un allenamento con la Primavera è arrivata la torsione innaturale del ginocchio. Difficile dire se qualcuno abbia sbagliato nel suo caso, il piano di recupero stava proseguendo senza intoppi secondo i protocolli ormai collaudati. La casualità potrebbe aver giocato un ruolo fondamentale, riportando l’orologio indietro di quattro mesi.


da forzaroma.info

Infortunio Florenzi, Mariani: “Il ginocchio era perfetto, è stata solo sfortuna”

Circa un’ora dopo l’intervento chirurgico al ginocchio di Alessandro Florenzi, il professor Mariani, che ha effettuato entrambe le operazioni, ha incontrato i giornalisti a Villa Stuart per fornire alcune informazioni in più riguardo all’infortunio del giallorosso. Con lui anche il medico della Roma Alessandro Del Vescovo.

MARIANI
In che condizioni ha trovato il ginocchio di Florenzi?

“Ottime, non scherzo. A parte la rottura acuta del trapianto, la prima volta lui aveva avuto una rottura del crociato, una rottura del menisco esterno, una rottura del menisco interno. Oggi ho ritrovato i menischi perfettamente guariti, il legamento era perfettamente guarito e s’è rotto”.
Continua >>