martedì, dicembre 11, 2018 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

Champions, Roma-Bate: Roma indecorosa, fischiatissima a fine partita!ROMA (4-3-3) Szczesny; Florenzi, Manolas, Ruediger, Digne; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Iago (dal 38′ s.t. Uçan), Dzeko, Iturbe (dal 14′ s.t. Salah) (De Sanctis, Castan, Maicon, Keita, Vainqueur). All. Garcia.

BATE BORISOV (4-2-3-1) Chernik; Zhavnerchik, Polyakov (dall’11’ s.t. Dubra), Milunovic, Mladenovic; Yablonski, Nikolic (dal 33′ s.t. Karnitski); Stasevich, Hleb, Gordeichuk; Mozolevski (dal 15′ s.t. M. Volodko) (Soroko, Aleksievich; Jevtic, Olekhnovich). All. Yermakovich.

ARBITRO: Atkinson (Inghilterra).

NOTE: spettatori 29.489 (in teoria, in pratica molti meno: non c’erano tutti gli abbonati, me compreso). Ammoniti: nessuno. Angoli: 7-1. Recuperi: 1′ p.t., 3′ s.t..


da sportmediaset.mediaset.it (10 dicembre 2015)

Roma record… negativo: qualificata con 6 punti e 16 gol subiti

I tifosi del Napoli non se la prendano, ma il paragone è inevitabile: nel 2013 gli azzurri furono eliminati dalla Champions pur avendo collezionato 12 punti nel girone, a pari con Borussia Dortmund e Arsenal. La Roma invece passa il turno con soli 6 punti (record negativo dello Zenit eguagliato) e, soprattutto, con il record di gol subiti per una squadra che ha passato il girone: ben 16. Curioso il fatto che la qualificazione sia arrivata proprio nella serata in cui, per la prima volta dopo 27 match, i giallorossi hanno mantenuto la porta inviolata in Europa. I giallorossi sono anche gli unici nella storia a passare con una differenza reti negativa e con una sola vittoria.

LUCIANO CREMONA