martedì, Giugno 02, 2020 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

La Roma si presenta in ciociaria con una formazione decisamente poco equilibrata, Garcia decide lo schieramento sommando i postumi delle nazionali con i pensieri del turno di champions contro i campioni d’Europa.

Il centrocampo con solo De Rossi e Keita e’ apparso piuttosto sguarnito e poco efficace nella costruzione del gioco. L’ iniziative personali hanno portato a qualche situazione di pericolo ma la fatica per arrivare al tiro da buona posizione e’ stata grossa.

Il vantaggio frutto di una carambola poteva aprire la strada verso una ripresa piu’ tranquilla, ma al rientro in campo abbiamo assistito ad un film già visto. I giallorossi sono rimasti passivi affidandosi solo ai lanci lunghi preda spesso degli avversari. Pochissime le ripartenze con un Gervinho davvero imbarazzante e con il resto della truppa arroccato dietro.

Il capitano è apparso non in ottima forma, troppo distante dalle sue possibilità. Cosi come Dzeko provato dalle fatiche in nazionale.  Con il mister un po’ in confusione sia nella formazione iniziale sia nei cambi siamo rimasti in bilico fino allo scadere quando il Frosinone è crollato fisicamente.

Il gol di Iturbe a match praticamente finito può aiutare il ragazzo a trovare la spinta giusta per emergere anche se sarà difficile trovare un posto da titolare almeno nel breve periodo.

Teniamoci i tre punti fondamentali per non lasciar scappare via un’Inter che senza l’impegno europeo potrebbe trasformarsi in un avversario davvero pericoloso.