mercoledì, novembre 20, 2019 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

Con la squalifica del pipita ridotta giusto giusto per giocare con la Roma, il pianto dai napoletani si era spento in previsione di una blindatura del secondo posto. E, invece, anche i ciucci non hanno fatto i conti con la luce giallorossa che, quando vuole, cambia ancora il verso di tutte le partite.

Bel primo tempo, con un sostanziale equilibrio e tanto pressing da parte di tutte e due le squadre. La Roma purtroppo è costretta a due cambi forzati e questo condiziona notevolmente il secondo tempo.

I partenopei, piano piano, prendono il sopravvento anche se, poi, le occasioni vere saranno pochissime e trovano sempre pronto il portiere giallorosso e, in una, il piedone di Rudiger.

Proprio quando il pareggio sembrava essere il risultato definitivo è arrivato di nuovo Totti a dare una scossa. Un paio di lanci come prima scarica, per poi arrivare all’assit-cucchiaio in area che taglia in due la difesa napoletana che assiste, ferma, alla serie di passaggi che aprono il campo per la stoccata di Radja.

Ancora una vittoria all’ultimo, segno di una Roma non più brillante, ma caparbia. C’è da dire che, ogni volta, l’ingresso del capitano riesce a dare una svegliata a tutti.

Il pallino è ancora in mano a Sarri, due punti sembrano essere sufficienti per garantirsi il secondo posto. Il nostro obiettivo e fargliela sudare fino alla fine, ricordando loro che erano dodici punti sopra.