giovedì, Luglio 16, 2020 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

Eccoci qua sotto la pioggia battente appena scesi dall’ultimo vagone del treno che porta alla champions. Fermi alla stazione in attesa che passi qualche altro locomotore che ci porti chissà dove.

Tre partite un punto è questo il buongiorno dell’anno nuovo. Tutto l’entusiasmo evaporato nel giro di due settimane. Ennesima mazzata al tifo e al cuore di noi supporters oro e porpora.

Si continuano a sciupare occasioni sia di gol che di vittoria. La porta viene mancata con una regolarità imbarazzante. Punte, centrocampisti e difensori nessuno colpisce più lo specchio.

Piris ce la mette tutta ma non è più di questo. Balzaretti continua a deludere, De Rossi a parte l’infortunio non si è presentato neanche contro l’Inter. Taxi torna indietro come i gamberi, Osvaldo gioca solo quando gli va e Lamela sembra tornato quello dello scorso anno.

Insomma contro un Inter rimaneggiata si offre una prestazione al di sotto della sufficienza condita comunque dall’ennesima opportunità gettata nel fosso di buttarsi nel mischione.

L’altalena delle prestazioni, l’altalena della resa durante lo stesso match sono il chiaro segnale di una stagione che rischia paurosamente di diventare la fotocopia della scorsa.

Rimane l’appiglio della Coppa Italia per fare qualcosa di diverso, qualcosa che ridia un po’ di gioia. Saremo nuovamente delusi?

petra@corederoma.it