venerdì, Febbraio 21, 2020 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


La canzone “Arrivederci Roma”, nel 1957 regala a Renato Rascel una fama internazionale: Tino Rossi, molto noto in Francia, ne incide una versione in lingua francese, mentre Rascel viene contattato da un produttore americano che gli farà girare a Hollywood Continua >>

Roberto Ranucci, in arte Renato Rascel, resta nella storia come uno degli artisti più poliedrici ed eclettici che la nostra città abbia mai generato: attore, comico, cantautore, ballerino, nonché scrittore,  giornalista e competente commentatore sportivo, soprattutto per quanto riguarda la Roma, sua grande passione da sempre. Continua >>

“Sôr delegato!… io nun sò un bojaccia! / Fateme scioje… v’arriconto tutto!… / Quann’ho finito, poi, m’arilegate: / ma adesso, pè piacere… num me date st’umijazione dopo tanto strazio!” Questi sono i primi versi de Er Fattaccio, Continua >>

Mi permetto di interrompere la linea temporale che caratterizza questa rubrica per un’occasione veramente speciale: l’omaggio che l’organizzazione del Festival del Cinema di Roma Continua >>