mercoledì, novembre 13, 2019 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

GARCIA A MEDIASET

Se vedo la Roma mi viene in mente Dottor Jekyill e mister Hyde
Ci sono due cose veramente positive, come il fatto di essere 0-2 dopo 20 minuti e continuare a giocare bene e a segnare 4 gol. Poi quando rimangono meno di 10 minuti alla fine non ti devi abbassare troppo, con la qualità tecnica che hai devi far uscire meglio la palla. E’ un risultato utile, anche se siamo delusi per la rimonta, ma teniamoci il fatto che eravamo sotto 2-0 e abbiamo ottenuto un punto in trasferta.

C’è una maledizione Champions?
Non penso, sul 2-2 abbiamo continuato a giocare. E’ il fatto che dobbiamo fare sempre 4 gol in casa e in trasferta per vincere le partite, dietro ci siamo abbassati troppo, forse serviva anche un po’ di cattiveria. E’ stata una partita bella soprattutto per chi era allo stadio o l’ha vista in tv.

La sensazione è che la Roma dà il meglio di sé quando si trova sotto.
Il primo gol è un po’ particolare, dopo 4 minuti prendiamo un rigore, può succedere, è più sfortuna che altro. Però il secondo non lo dovevamo prendere, perché perdiamo palla noi nella nostra metà campo e sapevamo che loro non aspettavano altro. Poi abbiamo giocato bene, abbiamo rimontato e forse ci siamo solo abbassati troppo. Nel secondo tempo abbiamo lasciato troppo la palla a loro, era giusto farlo perché abbiamo segnato in contropiede, ma dovevamo anche prendere fiato e tenere palla, perché questo ci avrebbe evitato di prendere gol.

Manca l’equilibrio…
Sapevamo che, senza Castan e con Ruediger infortunato, serviva tempo per schierare una difesa efficace. Ma stasera non è colpa solo della difesa. Il quarto gol, per esempio, arriva da sinistra, dove siamo tutti dietro la palla e non diamo fastidio facendo pressing. Non mi sembra che abbiamo mancato di fisicità stasera, ma abbiamo sbagliato solo ad andare troppo indietro.

Non vincere facendo 4 gol è un grosso rammarico.
Sì, sì, è per questo che devo lottare sul fatto che all’interno dello spogliatoio tutti devono essere consapevoli che la colpa è di tutti e non solo dei difensori.

GARCIA A ROMA TV

Amarezza finale.
Preferisco tenere il lato positivo, un punto in trasferta,  che non è un male. Dopo 20’ eravamo sotto di due gol e certe squadre non tornano in partita. Abbiamo fatto 4 gol e dopo, volendo tenere troppo il risultato, ci siamo abbassati troppo. Il loro terzo gol è una magia, il quarto non era da prendere. Non voglio sentire i miei attaccanti dire che fanno 4 gol e non bastano. Eravamo tutti in difesa, troppo bassi. E abbiamo lasciato troppo il possesso palla agli avversari.

E’ fiducioso per la qualificazione?
Dobbiamo vincere a tutti i costi la prossima contro il Bayer. Ma prima si riapre il libro del campionato e ci giocheremo il primo posto domenica.

De Rossi?
Ha segnato due gol e ha giocato con un problema all’adduttore: è stato eroico. In questo momento è in grande forma.

PJANIC A MEDIASET

Un’altra impresa da quella zolla, ma come è possibile finire da 4-2 a 4-4?
Peccato, questa partita doveva finire diversamente visto il gioco che abbiamo proposto. Dopo il rigore non felice abbiamo reagito molto bene, peccato veramente. Era vietato pareggiare questa partita. E’ stato un nostro errore, perché l’avevamo in mano, eravamo padroni del campo. Hanno fatto il 3-4 di fortuna e poi il 4-4.

Che c’è che non va in Champions?
Reagiamo invece di agire dall’inizio. A Bate eravamo sotto 3-0 poi 3-2 qui 2-0 poi 4-2. Non deve succedere, oggi abbiamo perso due punti.

A vederla da fuori non è stata una partita interpretata male. Rispetto a Borisov hanno fatto la differenza gli episodi e non l’atteggiamento. I 2 gol nel finale dimostrano la non sicurezza che invece avete in campionato, ma io non sono negativo (domanda di Balzaretti, ndr)
Hai ragione, questa partita non ha nulla a che vedere con quella di Borisov. Oggi siamo stati nettamente superiori, ma passare da 4-2 a 4-4 non deve succedere, è colpa nostra. A 10 minuti dalla fine non dovevamo prendere due gol, ma difendere il risultato e prendere 3 punti.

NAINGGOLAN A MEDIASET

Come si fa a pareggiare una partita già vinta?
Abbiamo fatto altre scelte sbagliate per aumentare il vantaggio. Abbiamo perso punti stasera, perché meritavamo di vincere. Abbiamo recupero il 2-0 e una partita del genere non puoi fartela riprendere, soprattutto per come stavamo giocando. Fa parte del calcio, almeno non abbiamo perso, guardiamo il lato positivo. Se vincevamo oggi avremmo avuto molte più possibilità di passare il turno.

Troppi errori individuali…
Se guardiamo gli ultimi 2 gol, abbiamo perso palla in modo stupido, rischiavamo la giocata in momenti in cui non dovevamo farlo. Avevamo tanta fiducia in campo, poi giochi contro una squadra di grande carattere e mezzo errore lo paghi.

IAGO FALQUE A ROMA TV

Cosa non ha funzionato?
Stavamo giocando molto bene, un grande gol ha dato la spinta finale al Bayer. Peccato, stavamo portando a Roma un grande risultato.

Cosa non ha funzionato?
E’ stato più merito loro sul terzo gol, poi hanno spinto tanto, anche con il tifo, e abbiamo sofferto un po’. E’ più questo che un nostro calo di concentrazione.

Da salvare la reazione sul 2 a 0?
Di buono c’è tanto, abbiamo fatto meglio di loro: nei primi e negli ultimi minuti abbiamo sbagliato un po’ ma nel complesso abbiamo fatto una partita molto positiva.

Il passaggio del turno è compromesso?
Dovremo fare 6 punti in casa, se lo faremo passeremo il turno. Poi andremo a Barcellona e ce la giocheremo anche lì.

(da laroma24.it)