sabato, Giugno 06, 2020 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

Quello costruito all’andata non è andato distrutto. Contro l’Inter più disastrata degli ultimi anni i giallorossi faticano più del dovuto ma la finale è raggiunta, e che finale.

La nota negativa è che la Roma gioca a ritmi davvero troppo bassi e l’atteggiamento a volte risulta essere un po’ passivo.

Destro è un vero attaccante e si vede. Non solo per i gol realizzati ma per la presenza li davanti e naturalmente per il fiuto da bomber.

Ora c’è più di un mese per preparare la partita dell’anno. Un derby che vale un trofeo e forse la qualificazione alla prossima Europa League. Insomma un evento mai visto.

E’ l’occasione per riscattare una stagione di nuovo deludente. È l’occasione per rimettere a posto un po’ di cose e far capire chi è che comanda in città.

Il campionato è la strada migliore per arrivare al top allo scontro finale. Facendo bene partita dopo partita aumenterà la convinzione nei propri mezzi, cosa mancata del tutto in questi ultimi due anni.

Sotto con il lavoro perché la battaglia di fine maggio non si può proprio perdere.

petra@corederoma.it