giovedì, Ottobre 29, 2020 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Un’altra sconfitta e per di più ancora in casa. Certo contro il Milan ci può stare ma quando la somma comincia a fare il totale significa che deve arrivare il tempo delle decisioni importanti.

Leggi il nostro commento alla partita Guarda le pagelle Guarda le foto della partita Leggi le interviste dei protagonisti Guarda il tabellino
COMMENTO PAGELLONE FOTO INTERVISTE TABELLINO

Il totale dice che siamo tredicesimi, anzi a guardar bene quattordicesimi vista la penalità inflitta ai bergamaschi. Quindi oggi chi non guarda la classifica o sta con il mister, va tutto ok e ci vuole tempo (quanto non si sa), o lo fa per non rabbrividire nel vedersi nella parte bassa alla luce di un campionato ridicolo.

Si invoca spesso la sfortuna ultimamente e questo è brutto segno. Il Milan non ha fatto niente, abbiamo creato di più, se Abbiati non parava questo, se Abbiati non sculava quell’altro… Tutte chiacchiere. I rossoneri hanno controllato con una tranquillità disarmante.

Ogni volta che hanno voluto ti hanno fatto male. Mentre i giallorossi con fatica hanno provato a colpire dimenticandosi completamente la fase di finalizzazione. Infatti il gol è giunto da calcio d’angolo.

Le dormite nella nostra area ormai fanno parte del gioco. Lo sanno gli avversari, aspettano con pazienza la ‘cazzata’ del giorno. Immobili come statue di cera guardando lo propria rete gonfiarsi.

C’è un grave problema sulle fasce che non viene risolto, c’è un problema a centrocampo dove ci si ritrova in inferiorità numerica, c’è un problema in attacco visto che si segna poco anche in virtù della spregiudicatezza dichiarata.

Come al solito ci troviamo a sperare nel ritorno in campo del capitano. Passano gli anni, passano gli allenatori, passano i giocatori, ma la crucialità del dieci giallorosso non tramonta mai. E pensare che a inizio stagione c’era chi faceva i giochetti per vedere le reazioni della piazza.

Visto che non dobbiamo guardare la classifica, almeno un occhio aperto per guardare la partita possiamo tenerlo?

petra@corderoma.it