venerdì, Settembre 24, 2021 Anno XXI

Guarda il tabellino Leggi le interviste dei protagonisti Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita
TABELLINO INTERVISTE COMMENTO FOTO

MARCATORI: Aguero (C) su rig. al 4′, Totti (R) al23′ p.t.

Champions, Manchester City 1 - Roma 1, Totti record: giocatore più 'vecchio' a segnare in ChampionsMANCHESTER CITY (4-4-2): Hart; Zabaleta, Kompany, Demichelis, Clichy; Jesus Navas (dal 1′ s.t. Milner), Y. Touré, Fernandinho, Silva; Aguero (dal 38′ s.t. Jovetic), Dzeko (dal 12′ s.t. Lampard). (Caballero, Mangala, Sagna, Kolarov). All. Pellegrini.

ROMA (4-3-3): Skorupski; Maicon (dal 44′ s.t. Torosidis), Manolas, Yanga-Mbiwa, Coke; Pjanic, Keita, Nainggolan; Florenzi (dal 37′ s.t. Holebas), Totti (dal 27′ s.t. Iturbe), Gervinho. (Curci, Paredes, Ljajic, Destro). All. Garcia.

ARBITRO: Kuipers (OLA).

NOTE: spettatori 45mila circa. Ammoniti: Maicon, Zabaleta e Nainggolan per gioco scorretto. Angoli: 6-2. Recupero: 0′ p.t., 5′ s.t.

da laroma24.it

Vigilia della prima trasferta giallorossa in Champions League contro il Manchester City. Il tecnico Rudi Garcia, affiancato da Ashley Cole, si è presentato in conferenza stampa, dove erano presenti anche Tempestilli, Sabatini, Massara, Fenucci e Baldissoni. Queste le loro parole:

Ashley ColeDomanda a Cole: Come è iniziata la tua esperienza in Italia e come ti senti di giocare contro Lampard?
Bene, mi trovo bene. Sarà bello vedere Hart e Lampard, non mi aspettavo di giocare contro di lui. Se saremo scelti domani, sarà molto bello giocare

Domanda a Cole: Quali sono le differenze tra la Serie A e la Premier League?
Amo l’Italia e il suo gioco, molto differente nel gioco e nei giocatori. Noi giochiamo veloci, non solo in difesa ma anche in attacco. Il nostro allenatore è bravo. Sì, il calcio è differente, e mi piace la Premier ma mi piace molto giocare dove sono

Domanda a Cole: Hai detto che saresti sorpreso di vedere Lampard, perché giocherà per il City?
No. E’ un giocatore bravo e il gol contro il Chelsea non gli è piaciuto molto farlo ma è il suo lavoro segnare per la sua squadra
Continua >>