venerdì, luglio 19, 2019 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


MARCATORI: nel pt 26′ Tiquinho Soares, 37′ De Rossi (rigore); nel st 8′ Marega; nel sts 11′ Alex Telles (rigore).

Champions: Porto-Roma: buttati fuori da un arbitro vergognoso!PORTO (4-4-2): Casillas, Militao (14′ pts Maxi Pereira), Felipe, Pepe, Alex Telles, Otavio (4′ pts Hernani), Herrera, Danilo, Corona (24′ st Brahimi), Marega, Tiquinho Soares (33′ st Fernando). (26 Vana Alves, 2 Maxi Pereira, 10 Oliver Torres, 20 Adrian Lopez). All.: Sergio Conceicao.

ROMA (3-4-3): Olsen, Juan Jesùs, Manolas, Marcano (31′ st Cristante), Karsdorp (10′ st Florenzi), Nzonzi, De Rossi (49′ pt Pellegrini, 6′ pts Schick), Kolarov, Zaniolo, Dzeko, Perotti. (83 Mirante, 18 Santon, 4 Cristante, 92 El Shaarawy). All.: Di Francesco.

ARBITRO: Cakir (Turchia).

NOTE – Spettatori: 50.000. Ammoniti: Zaniolo, Herrera, Karsdorp, Pellegrini, Florenzi per gioco scorretto, Danilo per proteste, Pepe e Dzeko per reciproche scorrettezze, Alex Telles per comportamento antiregolamentare. Angoli: 10-8. Recupero: 4′ e 3′; 1′ e 3′.


Champions, Porto-Roma: il rigore non dato su Schick


Champions, Porto-Roma: gazzetta


Champions, Porto-Roma: corriere


Champions, Porto-Roma: corriere


Kostas Manolas non ci sta: “È una vergogna che l’arbitro non sia andato a vedere il fallo”, dice il centrale greco della Roma, parlando del fallo di Marega su Schick nei minuti finali del 2° tempo supplementare. “E’ un fallo netto – dice a Sky nel dopo partita – Che spiegazioni ha dato l’arbitro? Non capisco perché sempre a noi succedono queste cose. Anche l’anno scorso (contro il Liverpool, ndr) non ci hanno dato due rigori, ma ora c’è il Var, non esistono le scuse”.


Champions, Porto-Roma: il commento schifato di Pallotta