giovedì, dicembre 13, 2018 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


MARCATORI: 37′ Keita (I), 6′ st Under (R), 21′ st Icardi (I), 29′ st rig. Kolarov (R).

Roma-Inter: rigore inspiegabilmente non dato alla RomaROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon (24′ st Kluivert), Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, N’Zonzi; Florenzi, Zaniolo (32′ st Perotti), Under (38′ st Pastore); Schick. A disp.: Mirante, Fuzato, Marcano, Lu. Pellegrini, Riccardi, Celar. All.: Di Francesco.

INTERNAZIONALE (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero (35′ st Vecino), Brozovic; Keita (17′ st Politano), Joao Mario, Perisic (35′ st Lautaro Martinez); Icardi. A disp.: Padelli, Miranda, Ranocchia, Vrsaljko, Gagliardini, Candreva. All.: Spalletti.

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

NOTE – Ammoniti: Asamoah (I), Kolarov (R). Espulso al 48′ st l’allenatore dell’Inter Spalletti per proteste.


da sportmediaset.mediaset.it del 3/12/2018

La moviola di Roma-Inter: “Sul contatto D’Ambrosio-Zaniolo Rocchi non vedeva bene, doveva ricorrere al Var”
A “Pressing” Elena Tambini ha analizzato l’episodio contestato dai giallorossi. E non solo

Al 35′ contatto in area tra D’Ambrosio e Zaniolo. “Rocchi è vicino, ma non ha un’ottima visuale. Non ci sono dubbi: l’interista fa uno sgambetto all’avversario – spiega Elena Tambini a Pressing – Rocchi si sposta per guardare, due giocatori gli impallano la visuale. Avrebbe dovuto rivedere le immagini al Var”. Nella ripresa il Var risolve un’altra situazione in occasione del rigore per la Roma. “Non c’è dubbio – ha detto la Tambini – sulla volontarietà e punibilità del gesto di Brozovic, che tocca il pallone con il gomito. Contatto tra Manolas e Icardi: è spalla a spalla, non è rigore”.


da ilromanista.eu del 3/12/2018

Dopo la partita di ieri sera, viziata da un gravissimo errore da parte della squadra arbitrale, oggi il mondo del calcio è chiamato a commentare l’ennesimo mancato utilizzo della tecnologia del VAR. Dopo le parole di Roberto Mancini, anche il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, ha voluto parlare brevemente dell’errore dell’arbitro Rocchi, che non ha assegnato alla Roma un rigore chiarissimo per fallo di D’Ambrosio su Zaniolo. Queste le sue parole, riprese da rtl.it: “Il rigore non assegnato alla Roma per il fallo su Zaniolo? Errore inconcepibile”.


da Il Corriere della Sera del 4/12/2018

Roma, cinque casi ancora senza colpevole

[…] Sono almeno cinque, quest’anno, gli episodi che in questo campionato hanno penalizzato la formazione giallorossa. Il primo contro la Spal all’Olimpico, arbitro Pairetto: prima un rigore non concesso per un fallo su Dzeko, poi uno assegnato agli emiliani per un intervento di Luca Pellegrini su Lazzari, meno grave del precedente. A Napoli, arbitro Massa, una spinta di Albiol e un intervento di Ospina su Dzeko sono diventati un’ammonizione per simulazione (con multa) per il bosniaco: la Roma ha fatto ricorso, respinto. Una settimana dopo, a Firenze, Banti ha trasformato in rigore un calcio in faccia dato a Olsen da Simeone (che rialzandosi da terra chiede scusa per il fallo). Ultimo episodio, prima di quello di Zaniolo, a Udine: l’arbitro Fabbri, cioè il Var di Roma-Inter, non giudica falloso un intervento di Samir su Lorenzo Pellegrini sullo 0-0.

Roma-Inter: è rigore per tutti, tranne gli arbitri...