sabato, Febbraio 04, 2023 Anno XXI


Nun c’è solitudine peggio de quella de chi chiede aiuto
E soffre de ogni sopruso, de ogni biojata e d’ogni nequzia
Poi manco er conforto che a vorte te danno verità e giustizia
Perchè quanno stanno ‘n divisa ‘n ce penzeno manco un minuto

A Ilaria che lotta pe’ Stefano ‘n croce e subisce altro torto
Dovemo da staje vicino e faje vedè che noi sempre ce semo
Che ognuno de’ noi nun se fa bellamente prenne pe’ scemo
Che nessuno ce crede che Stefano ha preso freddo e ce morto!