martedì, Marzo 09, 2021 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Leggi il nostro commento alla partita Guarda le pagelle Guarda le foto della partita Leggi le interviste dei protagonisti Guarda il tabellino
COMMENTO PAGELLONE FOTO INTERVISTE TABELLINO

È stato fatto un passo in avanti, un passo lungo un millimetro. I tre punti solo la cosa più importante per il resto si è visto ben poco. Portieri inoperosi e un tiro in porta a testa.

La deviazione su tiro di De Rossi è stato il benvenuto e l’inboccalupo per mr. Montella. Vincenzino ha chiesto compattezza e concentrazione, soprattutto nei minuti finali dove c’era il rischio di allungarsi troppo.

Si è tornati al modulo spallettiano con Taddei a dare maggiore copertura. Borriello in un modulo cosi impostato rischierà di non tirare mai in porta. Molto meglio ha fatto il capitano nel quarto d’ora che gli è stato concesso.

Vucinic molto a sprazzi, deve fare molto di più. La vera sorpresa è stato Pizarro in campo e per tutta la partita. Si vede che i sacrifici non si fanno per tutti. Doni invece non è stata una sorpresa, si sapeva che per alcuni giocatori ‘pesanti’ è il portiere più forte del mondo.

Il lavoro da fare è enorme ma non c’è tempo. Le poche partite che mancano alla fine del campionato sono tutte maledettamente decisive. Compito dell’aeroplanino gestire al meglio le risorse, cavare il sangue dalle rape che ci ritroviamo.

petra@corederoma.it