martedì, novembre 12, 2019 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Leggi il nostro commento alla partita Guarda le pagelle Guarda le foto della partita Leggi le interviste dei protagonisti Guarda il tabellino
COMMENTO PAGELLONE FOTO INTERVISTE TABELLINO

Meno quattro alle meritate vacanze. I nostri eroi si preparano al meglio per recuperare le tante energie spese durante la stagione. Non ultime le fatiche contro il Chievo.

L’interruzione del ritiro è stata ripagata alla grande con una prestazione super dei nostri amati giocatori. Novanta minuti di corsa, tecnica, testa. Un assedio infernale che ha costretto gli asini volanti ad arroccarsi sulla riga di porta.

Strano che il pallone non sia entrato, colpa della sfortuna come di Panucci. Solo per sfortuna la Roma si trova in bilico a galleggiare al sesto posto in classifica.

E poi non subire gol è sempre una cosa positiva. La difesa giallorossa ha dimostrato tutto il suo valore contro uno degli attacchi più forti del campionato. Lo spauracchio Pellissier è stato annientato.

Un Roma cosi gagliarda sarebbe arrivata seconda in scioltezza. Purtroppo gli infortuni hanno fermato la grande rincorsa iniziata prima di Natale. Da commozione l’impegno profuso fino all’ultima goccia di energia.

Niente punizioni, come dice DDR, per chi da tutto in campo. Quindi se dare tutto significa fare un triste pareggio in casa con il Chievo gli stipendi che mensilmente vi intascate sono rubati.

Si può anche contestare la presidenza, perchè di errori ne ha commessi e tanti, ma il tecnico e i giocatori sono i primi responsabili di questa disfatta.

Stagione fallimentare e non si salva nessuno. Inevitabile dopo ciò una ripulita generale. Chiaro che tutto quanto di buono fatto negli anni passati è morto con il nostro amatissimo presidente Franco Sensi.

Serve tutto nuovo, gente nuova, dirigenza nuova, tecnico nuovo, giocatori nuovi. Per quanto riguarda quelli attualmente presenti posso solo dirgli di stare tranquilli, manca davvero poco alle strameritate vacanze.

petra@corederoma.it