giovedì, dicembre 13, 2018 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


L’inizio stentato della squadra, ha ormai reso ogni partita, snodo fondamentale della stagione giallorossa. Empoli non ha fatto eccezione e, visto il risultato, speriamo sia di buon auspicio per il prosieguo. Anche se… la prestazione della Roma, abbia lasciato ampiamente a desiderare per lunghi tratti. Ma siccome, poi, quel che conta è aver incamerato i tre punti, possiamo indulgere ad un cauto ottimismo Continua >>

Chi è appassionato di romanzi dalla narrazione fantastica, conoscerà l’auspicio invocato dall’Alchimista secondo cui “l’ora più buia è sempre quella che precede il sorgere del sole”.

La sfida con i provinciali giunge così con tempismo perfetto e proprio nel momento in cui tutto l’ambiente aveva bisogno di uno scatto d’orgoglio. Il ruolo di gregario del resto è un po’ questo e gli amici sbiaditi non ci si sono sottratti, ligi al dovere e ordinatamente ai propri posti fori dal Tempio. Continua >>

Nelle ultime settimane abbiamo sentito commentatori più o meno autorevoli provare a spiegare l’involuzione di risultati della Roma, partendo dal paragone coi fasti della scorsa semifinale di Champions.

Commenti e critiche di superficie, per lo più concentrati sull’aspetto tecnico, come si confà al modo moderno di fare informazione poco incline al faticoso lavoro di ricercare i fatti in profondità.
Continua >>

FIGLI DI ROMA CAPITANI E BANDIERE, QUESTO E’ IL MIO VANTO CHE MIO FIGLIO NON RIUSCIRA’ AD AVERE

E’ prerogativa dei cauti e di chi, purtroppo, ha passato gli enti, gli enta e gli anta, attendere e non essere precipitoso prima di emettere un giudizio su fatti e persone.

L’avvento della Roma “stars and stripes” fu visto con favore, speranzosi che una gestione manageriale a livello globale riuscisse a far transitare la nostra squadra nel gotha del calcio mondiale, a braccetto con Real e Chelsea, Barça e Manchester,  Paris e Bayern. Continua >>