martedì, Gennaio 26, 2021 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


PAN PER FOCACCIA

 

Abbiamo dovuto aspettare 4 mesi e 20 giorni per rimettere, anche con il Sassuolo, la chiesa al centro del villaggio, o il giardino al centro della casa, come direbbe il buon Garcia.

Ci ricordiamo tutti infatti come, all’andata, finì proprio all’ultimo secondo quella scellerata partita che frenò la nostra possibile corsa allo scudetto, ma domenica li abbiamo ripagati con la stessa moneta e, nel momento del loro massimo sforzo per raggiungere il pareggio, li abbiamo beffati all’ultimo minuto sancendo, definitivamente, il risultato a nostro favore e regalandogli, così, un biglietto di sola andata per la serie B!!!

Nel grande libro dell’AS Roma si aggiunge  un’altra pagina da incorniciare, l’ennesima pagina che chiude una settimana storica per i colori giallorossi.

A pochi giorni di distanza dalla presentazione del progetto dello SWAROVSKI STADIUM e dalla cerimonia della Hall of Fame, la gara vinta contro il Sassuolo decreta il gol numero 4.000 nella massima divisione.

A firmare lo storico traguardo è stato Michel Bastos il quale ha di che essere soddisfatto: oltre al raggiungimento di quota 4000, per lui anche il primo gol da romanista ed il primo gol in assoluto nel campionato italiano.

…..ed ora vediamo come si è arrivati a questo traguardo…..

Si gioca domenica alle 12.30. Di buon mattino si affaccia pedro57 con un suo personale comunicato “Salve Romanari, oggi pranzo offerto da suocera per suo compleanno, maxi schermo (sennò cor c….) che c’annavo!!! siccome a tavola sono con cognato iuventino, cari ragazzi cortesemente “piastrellamoli”! ancora c’ho l’incubo de acerbi!!!! Daje regà, nun vojo manco sentilli in lontananza i colerosi!”

Il buon Kapaccione ha raggiunto già la meta con striscione a seguito. Macina chilometri a tutto spiano e, malgrado a volte la stanchezza, non demorde ed allora Giraldi Nico gli domanda “Aa Kapacciò…c’ho solo ‘na domanda: Ma come te và de fa ste tirate de collo?”

Kapaccione “Splendida giornata di primavera. Gli alberi in fiore. I nostri colori al vento. Come se fa a nun sta qua?”

Certo, le trasferte non sono uno scherzo: ore da passare in macchina, spese non indifferenti…..però ne vale la pena ed allora ROMATTO interviene “vi invidio regà. Tornerò presto, appena mando affanculo tutto.”

michele.bo di solito si unisce ai trasfertisti, ma oggi è un giorno speciale dal quale non può derogare “Invidia a 1000 anche per il sottoscritto. Ma oggi sacro compleanno del pupo. Giornata al parco con pasta al forno pugliese. Manco me la vedo la partita. Daje regà!!”

Kapaccione è contrariato perché…..“La bella giornata de primavera la rovinano i soliti coglioni. Non ammettono nessuno striscione all’interno perché sono infiammabili…..”

Giraldi Nico “Ne la rossa emilia nun passa lo striscione runico…infiammabile se intende che se nun te sbrighi a frullà quoo stendardo simil-nazista te danno fòco prima de subito….. Considerando er tasso alcoolico che c’hai ner sangue appicci pure in un attimo…”

…..ma tutto si risolve…..Kapaccione “Tanto rumore per nulla. Arriva Ema e sistema tutto. Siamo entrati con una fiaccola a testa.”

Allo stadio sono presenti più di 5000 tifosi. Tra striscioni, bandiere, cori e tifo il settore ospiti sembra la curva sud dell’Olimpico.

Per quanto riguarda la gara, la Roma ha più del triplo dei punti del Sassuolo ma il risultato non è affatto scontato, come insegna il match di andata finito in pareggio. I padroni di casa sono in piena lotta per non retrocedere, i giallorossi vogliono blindare il secondo posto.

L’arbitro Rizzoli fischia l’inizio della partita.

La Roma ha un grande inizio e preme sul Sassuolo…..Lucky Luke “Due minuti e mezzo di partita e già tre tiri in porta effettuati dalla Magica… Daje!”

Ma nel Sassuolo gioca Sansone il quale prima prova a sorprendere con un tiro dalla trequarti De Sanctis, che però blocca facilmente, poi mette in panico la difesa giallorossa sulla destra e guadagna un corner.

Al 16° Missiroli si addormenta, Nainggolan recupera palla e lancia Destro da solo contro Pegolo. Il bomber con un bel tocco sotto non sbaglia! 0-1 e Roma in vantaggio!

Lucky Luke “…Mattiaaaaaaaaaaaaaaaaa…. In onore di Kapaccione e del suo stendardo!!”

Piggio NYC “anvedi, ha risegnato quella pippa de Destro…10 su 16…”

Si arriva verso la metà del primo tempo: è sempre la Roma a fare la partita, anche se adesso i ritmi si sono un po’ abbassati, poi De Sanctis sbaglia il rinvio con i piedi servendo Floccari. Il Sassuolo però non riesce a concretizzare la ripartenza.

Bbrontolo “Costruiamo la vendetta sull’andata!! DAJE ROMA! NUN RALLENTA’…”

Al 36° c’è un episodio molto discusso: dopo due minuti di proteste (da entrambe le parti) Rizzoli si consulta col guardalinee e concede un calcio di rigore per fallo di Benatia su Sansone. Dopo 4 minuti di discussioni, il gioco non riprende: in campo l’arbitro continua a parlare con i calciatori. Alla fine, non si sa perché, si riprende con palla a due: De Rossi butta in avanti la sfera tra le proteste del pubblico di casa.

forumjulii “né rigore né ammunizione per sansone…bravo rizzoli”

ROMATTO “mai vista una schifezza simile. Rizzoli sta male.”

Lucky Luke “Dopo solo quasi cinque minuti, Rizzoli ha sentenziato: palla a due, non rigore…Benatia non l’ha nemmeno toccato l’avversario… Sarebbe stato un rigore assurdo!”

Fino al 45° e nei tre minuti di recupero non succede più nulla. Finisce il primo tempo, tra le proteste dei giocatori del Sassuolo, e durante l’intervallo arrivano i commenti da parte dei MURATORI…..

Piggio NYC “Partita vista tante volte, svejamose e pure de corsa senno’ oggi le bestemmie se sprecheranno.”

Al fischio fine primo tempo, Benatia, intervistato, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Secondo me l’arbitro non voleva fischiare il rigore, l’arbitro dietro la porta l’ha fischiato ma non si sono capiti. Poi ha chiesto a Sansone di dire la verità, ma noi eravamo un po’ incazzati perché non puoi chiedere a un giocatore che si gioca la salvezza se è rigore o no. Lui ha detto “sono scivolato ma mi ha tirato la maglia”, ma è scivolato. Ha detto “mi ha toccato la maglia e dopo sono scivolato”, e l’arbitro allora ha detto “no non è rigore”.”

Bbrontolo “mezzo bravo a Sansone pe ave’ detto mezza verità. bravo a Maddi pe avella detta tutta”

Tolti i primi 15/20 minuti nei quali la Roma è stata grandiosa, per il resto del primo tempo c’è stato un notevole calo di rendimento ed allora napoorsocapo torna a parlare della condizione atletica della squadra “Se sta a mette molto male. Condizione atletica preoccupante, oggi col primo caldo se nota ancora de più. Rigore o no, se giocamo così i tre punti nun li portamo a casa. Rudy, pensace tu….. Da un mese almeno la condizione atletica è precaria. Ma ormai se tratta de tené botta ancora qualche settimana, daje!”

Lupacchi8 “Spero entrino più concentrati dopo la pausa, no come al solito. Daje!”

Nico “Ma dov’è finita la squadra dei primi 20′?? Diamoci una sveglia per questo st. Rizzoli sta mbriaco, prima che fa danni chiudere questa cazzo di partita!”

Inizia il secondo tempo.

Dopo due minuti, Pjanic  ha un problema alla caviglia destra ma riesce a continuare tanto è vero che serve Destro in profondità che prova a calciare col mancino ma il pallone è debole e viene bloccato da Pegolo. Ancora Pegolo respinge una gran botta dalla distanza di Florenzi.

Calcio di punizione per la Roma. Si incarica Pjanic di tirare Polet “daje Pjanic spacca la porta!!!” ma il suo tiro viene messo in angolo da Pegolo. Ancora un’altra punizione battuta da Pjanic va alta.

Al 72° primo cambio per la Roma: entra Taddei ed esce Pjanic.

Un minuto dopo Mendes salva su Gervinho pescato da Destro in area di rigore piccola.

Bbrontolo “NO GERVO NOOOO”

Lucky Luke “Che se semo cacati…”

Lupacchi8 “L’unica vera occasione, quella de Gevinho e se la cacamo pure. Bel lancio di Romagnoli a liberare Destro peró.”

Al 78° secondo cambio: entra Totti al posto di Destro.

Il Sassuolo cerca di creare qualcosa di concreto, ci crede ma fatica a creare occasioni da gol.

Poi c’è uno scontro aereo tra Benatia e Masucci. La craniata che si danno è notevole tanto è vero che il mister, che stava per sostituire Gervinho, deve aspettare per vedere se Benatia ce la fa a continuare.

Benatia dice che può proseguire ed allora, all’85°, c’è l’ultimo cambio: fuori Gervinho e dentro Bastos.

All’87° azione da infarto del Sassuolo: Sansone si beve tutta la difesa giallorossa poi scarica su Zaza che, però e per fortuna, conclude col sinistro debolmente.

Lucky Luke “Sansone come Maradona… Che strippata!”

Ancora un’azione, prima del recupero, da parte di Florenzi che fa partire un tiro in diagonale molto pericoloso ma il pallone va di poco fuori.

E si va al recupero…..SEI MINUTI DI RECUPERO!!!!!

Bbrontolo “6 MINUTI DE RECUPERO?? RIZZOLI E’ SEMPRE ‘MBRIAGO”

Il commento di Garcia dopo aver saputo del recupero? “Sei minuti: sei cambi e tre barelle!!!”

Va bene, dobbiamo ancora soffrire altri sei minuti con il Sassuolo che pressa cercando il gol del pareggio ed i nostri che fanno di tutto per cercare di far passare il tempo.

Ma…..MA…..esattamente al sesto minuto di recupero l’apoteosi: Taddei sfila, senza fare fallo, il pallone dai piedi dell’avversario lanciato verso la nostra area, lo passa a Totti che lancia a rete Bastos che, con freddezza, supera Pegolo!  0-2 e fine dei giochi!!!!!

Lucky Luke “BASTOSGOOOOOOOOOOOOL!!! Fanculo a ‘sto cazzo de Sassuolo… Che stresssss!!!”

Bbrontolo “MERAVIGLIOSO RECUPERO DI RODRIGO…TOTTI. BASTOS…. GOOOOOOOOOLLL”

Polet “Grande Rodrigo che maestria!!! vai con l’ennesimo assist del Capitano! primo gol de Bastos, altro gol de Destro e 3 punti in saccoccia! chi s’accontenta GODE”

Si può tirare un respiro di sollievo ma Lucky Luke non può fare a meno di dire che è stata una “Partita veramente di merda… Peggio, molto peggio di quella dell’andata. Semo cotti… Se col Parma giocamo così, perdiamo!…..Alla luce del secondo gol, bisogna dire che Garcia ha decisamente azzeccato i cambi…”

In previsione della partita contro il Parma, carlo rn. commenta “facciamo che abbiamo fatto allenamento per mercoledì….”

Inutile dire che, per tutta la partita, si sono sentiti solo i cori e gli incitamenti dei tifosi romanisti i quali sono stati ripagati dalla vittoria e dall’esultanza della squadra sotto il loro settore…..

A chi vogliamo dare il merito di questa vittoria? Ce lo dice il kaiser “effetto Kapaccione – dopo Verona  ‘n’altra vittoriadagrandesquadra – l’anno prossimo in Champions vincemo all’allianz al parco dei principi e al nou camp – non servono mica luissuarez e affini basta Kapaccione on tour”

carlo rn. “vero, onore a kapa.”

Neanche è finita la partita che già si pensa alla sfida serale tra colerosi e zebrati…..Bbrontolo “e stasera Un bel pareggio tra rubbi e colerosi non sarebbe male… co’ 3 espulsi pe’ parte…sempre FORZA ROOOOMAAAAAAAAAAAAAA”

napoorsocapo “E anche oggi giocato male e presi tre punti. Contro ogni tradizione della maggica, che de solito gioca bene senza concretizzare. A sto punto, se il Napule nun vince stasera, lo potemo dì che è quasi fatta??”

carlito pensa già alla difficile sfida contro il Parma “oggi la Roma mi è piaciuta di meno, dopo il gol non ci si può fermare aspettando che passi più di un’ora! Siamo stanchi mentalmente, brutta bestia questa stanchezza. Taddei ha dimostrato che oggi in mezzo al campo bastava semplicemente correre, cosa che neanche il capitano ha fatto nei 20 minuti che ha giocato. Con il Parma non basterà”

Chi si accontenta gode come Forumjulii “A ritmi lenti nel primo quarto d’ora siamo stati più volte pericolosi, poi il nulla fino al 105°. Dopo napoli volevo il filotto di 4 vittorie e in una maniera o nell’altra sono arrivate, quindi BENISSIMO COSI’ FORZA ROMA”

Kapaccione, felice, se la canta…..“Ed io rinascerò Rodrigo a primavera…”

Lucky Luke ci riporta la dichiarazione del mister “Garcia sta a fa’ lo sborone: ha detto che stasera è meglio se vince il Napoli, così recuperiamo punti sulla Juventus!”

Kaiser “8 punti più lo scontro diretto cor 4 a 0 diventano solo 5….. sognare non costa niente….. io ce credo più adesso che a metà novembre”

A ROMATTO non interessa quello che succederà in serata, per lui questa è stata una “Partita perfetta, delle chiacchiere me ne sbatte ar CAZZO. Stasera? Sti cazzi. Vinca il Vesuvio”

Allora, Kapaccione, quali sono i tuoi commenti a caldo? “A ‘sta squadra è rimasto poco. A livello tecnico, tattico e fisico. Però ha un grandissimo carattere. Queste tre sono state vittorie importantissime perché sofferte. Quindi godiamocele fino in fondo come degli splendidi regali. Regali così la Roma ne ha fatti sempre pochini…Rush finale poi un tuffo dove l’acqua è più blu. Niente di più….. DDR è tornato a livelli preoccupanti. Questo va detto. Sentirà il rumore delle onde e si starà ripagurizzando? Speriamo di no….. una cosa te la dico, Caro Modi Rudi. Finalmente hai capito qual è la posizione giusta per Adem.”

Giraldi Nico mastica amaro “’Sta squadra era da scudo….c’è poco da dì…potemo solo dì: Porca Mignotta!….. De ‘sta squadra me piace la mentalità…mai vista ‘na Magica così.”

Torna michele.bo che, dopo il pantagruelico pranzo, dice la sua “Stò ancora a digerì le porpettine della pasta ar forno. Letto er muro. Visti gli ailaits. Onore a Kapa (meno allo striscione nazi). M’è parso de capì che non semo stati proprio brillantissimi. Ormai vinciamo di carattere e sui nervi, cosa che (quasi) a fine campionato ce ‘sta tutta (l’avete viste le partite della giuve ultimamente ). M’è piaciuto Rudi alla fine: “spero che vinca il Napoli così da ridurre lo svantaggio dalla Juve”. Grandissimo SBORONE, direbbero a Bulagna.”

Kapacciò, visto il risultato, Bbrontolo ti chiede un favore “Kapa, per favore attrezza ancora striscioni runici visto il risultato….”

…..e mi fermo qui.

Dal momento che tra due giorni già ci aspetta una nuova sfida, anzi una sfida rimasta in sospeso, tanto vale non dilungarmi oltre.

 

Non faccio ulteriori commenti ma vi lascio con due chicche.

La prima riguarda Mazzarri. Viste le ultime delusioni per le quali si è mangiato le mani, non gli resta altro da fare che attaccasse al…..l’acqua, cosa pensavate? All’acqua con tutta la bottiglietta!!!!!

 

L’ultima news riguarda i burini, caciottari, pecorari. Invidiosi per lo stadio che verrà costruito ad uso esclusivo dell’AS Roma, si sono ribellati ed hanno voluto anche loro uno stadio che li rappresentasse a dovere.

Il progetto è già stato realizzato, sono riuscita a carpirne il segreto e ve lo mostro in anteprima…..

SEMPRE COMUNQUE E DOVUNQUE FORZA ROMA

LUPACCHIOTTA CARLA