martedì, Ottobre 20, 2020 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Leggi il nostro commento alla partita Guarda le foto della partita Leggi le interviste dei protagonisti Guarda il tabellino
COMMENTO FOTO INTERVISTE TABELLINO

La parola passione ha tanti significati, positivi e negativi. Purtroppo quella giallorossa quest’anno racchiude in se solo i secondi. Patire, sopportare, soffrire ogni giorno di più, ogni partita sempre peggio.

I resti, le macerie della squadra che l’anno scorso fece una splendida cavalcata sono la dura realtà contro quello che sarebbe potuto essere. Oppure sono la cartina tornasole delle sopravvalutazioni fatte da noi poveri tifosi.

Vucinic bissa a porta spalancata e con questa speciale doppietta segna definitivamente la stagione giallorossa. Certo che non è tutta sua la colpa, sono tutti senza giustificazione, tutti tranne uno.

Anche mister Montella è finito nel pentolone. Mostra tutta la sua inesperienza, e l’essere stato compagno di squadra non fa che peggiorare le cose. Butta in campo gente che non sta in piedi, ha cambiato gerarchie senza motivazioni di campo, pensa che si può giocare solo in un modo quando è chiaro a tutti che la squadra non è in grado di reggere quello schema per più di un tempo.

Si prende sempre gol al primo tiro vero in porta. Parabile, non parabile il punto non è questo. Il problema è che non arriva mai la parata miracolosa quando il risultato è in bilico. Il problema sono le uscite senza senso, il problema è vedere la poca sicurezza, il problema e vedere un sacco di patate andare giù, il problema erano i papponi.

Purtroppo ci sarà anche un ritorno, come c’è un campionato da finire nella rassegnazione generale. La nuova proprietà poteva essere un motivo per mettersi in mostra, in realtà non gliene frega un cazzo!

petra@corederoma.it