martedì, Gennaio 26, 2021 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


da asroma.it

Serie A Tim – Stagione 2016/2017
22ª Giornata (3ª di ritorno)
U.C. SAMPDORIA – A.S. ROMA
Domenica 29 gennaio ore 15.00
Stadio: LUIGI FERRARIS (Genova)
Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo

A.S. Roma
  • Alisson Becker
  • Bogdan Lobont
  • Wojciech Szczesny
  • Kostas Manolas
  • Emerson Palmieri
  • Mario Rui
  • Federico Fazio
  • Moustapha Seck
  • Bruno Peres
  • Antonio Rudiger
  • Thomas Vermaelen
  • Juan Jesus
  • Daniele De Rossi
  • Gerson
  • Leandro Paredes
  • Kevin Strootman
  • Radja Nainggolan
  • Diego Perotti
  • Stephan El Shaarawy
  • Francesco Totti
  • Edin Dzeko

da facebook.com/curvamareultrascesena

COMUNICATO UFFICIALE TRASFERTA DI ROMA 1/2/2017

Curva Mare Ultras CesenaDopo più di 40 anni il nostro amato cavalluccio torna a disputare un quarto di finale di Coppa Italia, un traguardo importante visto e considerato il nostro delicato momento attuale. Questa non può essere però una trasferta come le altre, nonostante il clima di entusiasmo che si respiri attorno a noi. Non possiamo restare indifferenti nei confronti della repressione subita dalla curva romanista, consapevoli del fatto che queste situazioni nel mondo ultras purtroppo potranno capitare a chiunque.
Al di là della forte rivalità, riteniamo doveroso mostrare rispetto per la loro battaglia. Per questo abbiamo deciso di restare in silenzio i primi 10 minuti della partita, oltre che di capovolgere i nostri striscioni per tutta la gara. Chiediamo a tutti i cesenati presenti di seguire questa protesta, in nome della mentalità che ci contraddistingue e di un calcio libero e senza divieti… per tutti!

Curva Mare Cesena

da IL FATTO QUOTIDIANO

Mafiosi e “famiglie calabresi” interessati al grande business dei biglietti. I contatti tra i capi del tifo e la Vecchia Signora

Mentalità juventina... Sin da piccoli!Gestire i biglietti per la squadra più titolata d’Italia, la Juventus, squadra capace di vincere cinque campionati di fila e di competere con le società europee, è un affare redditizio. A ogni partita lo Juventus Stadium è pieno. Sembra quasi ovvio che la criminalità organizzata cerchi – a suo modo – di entrare nel business. A mettere la Direzione distrettuale antimafia in allerta, però, sono state alcune indagini nelle quali, in modo accidentale, non sono emerse soltanto le attività illecite degli indagati, ma anche la loro passione per le curve e il loro interesse ad accaparrarsi biglietti e abbonamenti da rivendere.
Continua >>

da IL FATTO QUOTIDIANO

Indagine Figc – Dal presidente ai dirigenti, tutte le accuse della procura federale alla Juventus. Il sistema per compiacere le frange estreme violando le norme

Andrea AgnelliPer la Procura federale Figc, la struttura inquirente della giustizia sportiva, Andrea Agnelli non ha soltanto incontrato esponenti della malavita organizzata che si spacciavano per ultras e ottenevano ingenti quantità di biglietti, ma ha consentito persino l’ingresso allo Juventus Stadium di petardi e striscioni vietati durante un derby con il Torino. Il materiale sull’inchiesta dei pm torinesi che riguarda la Juventus, i biglietti, i gruppi ultras, la malavita organizzata è voluminoso e dettagliato. Giuseppe Pecoraro, il procuratore federale Figc, ha esaminato le ordinanze di custodia cautelare, le informative dei carabinieri e della squadra mobile, le intercettazioni citate nei fascicoli, i numerosi interrogatori, la memoria di Agnelli e i verbali delle audizioni. Va rammentato che i dirigenti bianconeri non sono indagati e la società non è stata ritenuta parte lesa.
Continua >>