domenica, dicembre 15, 2019 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


cdrateatro
mariocorederomacdr

da forza-roma.com

AdrianoLa scommessa Adriano, dopo le prime 14 giornate di campionato, sempra persa. Il brasiliano, tra infortuni e relativi recuperi, è stato accantonato da Ranieri come terza/quarta scelta per l’attacco giallorosso.
Ronaldo lo vorrebbe al Corinthians come sostegno per l’attaccante Timon, ma l’ex imperatore vuole rispettare il contratto che lo lega alla Roma fino al 2013.

In una recente intervista rilasciata alla rubrica “Ritratti di vita” del giornale “Extra”, il malumore del brasiliano inzia a farsi evidente:

“Ronaldo mi ha chiamato, è vero, ma gli ho detto che ho un contratto fino al 2013. Non voglio lasciare Roma così come ho fatto con l’Inter. Se devo tornare in Brasile ci deve essere un accordo tra i due club. Non è necessario arrivare al 2013 se il club non mi vuole più. Quello che voglio è giocare di nuovo. L’allenatore mi mette solo nel secondo tempo. E’ da molto che non gioco una partita intera e non so se sono nei suoi progetti. Sto bene fisicamente, ma non sono più un ragazzo, non posso perdere molto tempo perché gli anni passano”.


da romanews.eu

MERCATO ROMA, ADRIANO-CORINTHIANS: già trovato l´accordo

AdrianoChi racconta la verità? Adriano e il suo agente quando giurano fedeltà alla Roma, oppure le numerosi fonti che parlano di un addio imminente alla Capitale da parte del brasiliano? Se è di poche ore fa la notizia che l’Imperatore ha confermato di voler restare in giallorosso, il giornalista Benjamin Back, inviato di Lancenet, ritiene invece che il Corinthians abbia già raggiunto un accordo con Adriano sull´ingaggio che lo legherebbe alla squadra di San Paolo. Per il brasiliano sarebbe pronto uno stipendio di 450 reais (circa 180 mila euro) al mese. Ronaldo aspetta con ansia il ritorno del suo connazionale, per formare una coppia da urlo e per vincere la prossima Copa Libertadores.

fantastici

addiomaestro

da calciomercatoweb.it

Muhamed SubasicMuhamed Subasic è stato accostato con forza alla Roma nelle ultime ore, che dovrà tuttavia competere con una concorrenza agguerrita per avvalersi delle prestazioni sportive del terzino sinistro 22enne. “Dei colleghi mi hanno confermato che c’è un interessamento – esordisce in esclusiva a Calciomercatoweb.it Jan Dreyer, agente del bosniaco dell’Olimpik Sarajevo -. E’ giovane e in scadenza di contratto a giugno, molte società lo stanno seguendo con attenzione. Il 10 dicembre giocherà in Turchia contro la Polonia con la nazionale bosniaca (gara amichevole, ndr) e so che diversi emissari lo verranno a vedere. Piace a squadre inglesi, ai Glasgow Rangers, al Galatasaray e a diverse squadre tedesche. Borussia Dortmund? Ci sono stati dei sondaggi, ma piace anche allo Schalke e non solo”. La Roma e altre italiane sarebbero tagliate fuori a gennaio per la regola sugli extracomuitari, a men che non facciano tesserare il giocatore a società ‘amiche’, come già successo in passato per Julio Cesar. “In Italia si è parlato anche di Lazio, ma penso che il giocatore non interessi. Il suo costo non è eccessivo, parliamo di 600-700 mila euro, ritengo che ci siano altissime probabilità che il giocatore parta questo inverno”.