giovedì, dicembre 13, 2018 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


carapassione

 

 

 

 

 

 

 

 

Sotto sono riportati in foto tre biglietti di trasferte a Cagliari: In poco più di 4 anni si è passati da 13€ a 50€ .

ASSURDO!

1

 

 

 Anno 2014 prezzo biglietto 13€ +1€ di commissioni
3
 Anno 2018 prezzo biglietto 30€ +2€ di commissione
2
 Anno 2018/19 prezzo biglietto 50€ +4€ di commissione.

Bisogna riportare le famiglie allo stadio “. Quante volte negli ultimi anni avete sentito questo slogan privo di logica e vuoto di significato. Non fraintendete , andare allo stadio con i propri figli / nipoti , tramandare una passione è la cosa più bella che c’è, ma al di là dei facili sentimentalismi la realtà che si presenta ogni anno è sempre più negativa. Il calcio moderno ci offre un campionato dove non si sa più con sicurezza il giorno e l’ora in cui verrà giocata una partita. Prima c’era l’anticipo il sabato e la restante giornata di campionato veniva giocata di domenica, ora ogni giorno ed ogni ora sono buone per far giocare una partita. Certo le cose cambiano, le televisioni che pagano fior di milioni hanno una forte partecipazione in questa decisione, ma allora non prendeteci in giro con la storiella che bisogna riportare le famiglie allo stadio. Purtroppo per noi tifosi non sono solo questi i problemi. Si sa, i tifosi riescono a fare miracoli, per la troppa passione si mette in conto di fare migliaia di km in nottata per poi andare al lavoro la mattina presto. I sacrifici si fanno, però forse ora si sta chiedendo un sacrificio che molti tifosi non potranno più offrire . Mi sto riferendo al rincaro dei biglietti, sia per le partite casalinghe che per i settori ospiti. Mai come quest’anno questo fenomeno si é diffuso in tutta Italia, come se i presidenti di ogni squadra si sono accordati o accodati nell’aumentare il prezzo del singolo biglietto in ogni settore , ma soprattutto nei settori popolari.
Prendendo spunto dalla ormai imminente trasferta di Cagliari vogliamo denunciare questo assurdo fenomeno con i biglietti alla mano.
Assurdo perché le strutture in Italia sono ancora per la stragrande maggioranza dei casi vecchie ed inadeguate , assurdo perché il settore ospiti dovrebbe essere un settore popolare , assurdo perché in questi 4 anni la ricchezza media del popolo italiano sicuramente non è aumentata.
La cosa più bella del calcio sono i tifosi, non esiste nulla senza la passione dei tifosi in ogni partita. Con questo aumento ingiustificato dei prezzi si va a colpire il cuore del calcio e si decide che allo stadio si può andare solo occasionalmente. Forse vogliono un tifo diverso , fatto di occasionali , ricchi che occupano il loro posto , vedono lo spettacolo e poi alla prossima si vedrà.

Emiliano Savelli