sabato, dicembre 14, 2019 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


da ROMA TV – laroma24.it

Parla il difensore della Roma Davide Astori ai microfoni del canale tematico giallorossa. Queste le sue parole:

Davide AstoriAdesso l’Inter…
Il cambio di allenatore dà quell’entusiasmo in più e quella carica in più per dare la scossa, la squadra ha il potenziale per giocare ad alti livelli in Serie A. Sarà impegnativa ma rimaniamo sempre col nostro obiettivo.

Obiettivo?
Arrivare a Natale col maggior numero di punti possibili, magari raggiungendo la Juve e superando il girone di Champions League.

Sugli infortuni
Gli infortuni sono stati la nostra maggior preoccupazione in questo periodo. Quando una squadra lotta per due competizioni e gli si tolgono i giocatori non è mai facile, ma abbiamo risposto bene con tutta la rosa.

Impressioni sul gruppo dopo questi primi mesi a Roma
E’ un gruppo che quando c’è da lavorare lavora e quando c’è da scherzare scherza. La partita di Mosca ha dimostrato che siamo un gruppo coeso, che ha lottato fino all’ultimo nonostante il gol subito nel finale.

Ora tre partite in casa…
Sono le partite chiave che ci permettono di tenere il piccolo distacco che abbiamo, arrivare alla sosta invernale con tre punti o raggiungendo la Juventus sarebbe un ottimo risultato.

Dovevamo essere pari con la Juventus?
E’ una partita che tutti hanno visto.

C’è un giocatore dell’Inter che temi?
Credo molto nell’entusiamo che porta un nuovo allenatore carismatico come Mancini. Hanno qualità individuali fortissime, posso parlare di Icardi, Palacio, Osvaldo, giocatori di livello mondiale. Bisogna stare attenti ai singoli e alla squadra.

Partita particolare?
Una partita contro una grande squadra.