giovedì, novembre 21, 2019 Anno XV
          Iscrizione Torna alla Homepage Segnala il sito


Condannato a nove mesi perché “accusato di aver tirato ortaggi ai calciatori”. Il delirio della sicurezza partorisce questi mostri. Venite, venite ancora a dirci che nel mondo del tifo c’è senso di impunità.

(AGI) – Genova, 30 gen. – Al termine del processo con rito abbreviato l’ultra’ della Sampdoria accusato di avere tirato ortaggi e uova marce ai calciatori della squadra genovese di ritorno da una trasferta a Nocera Inferiore e di avere fatto resistenza agli agenti di polizia schierati per difendere i calciatori, l’uomo e’ stato condannato a nove mesi. La sentenza e’ stata pronunciata dal gup Nadia Magrini. (AGI) Ge1/Mav
[Fonte: AGI]

Per Corederoma
Paolo Nasuto